L’inizio: il quadrato magico

Tutto comincia con i quadrato magici, che emergono già molto presto nella storia. Il Romans, il cinese e Babylonier li hanno conosciuti già ed hanno spruzzato i quadrato già a quel tempo un alito a magia ed hanno contenuto un segreto presunto non raramente.

Da che cosa un quadrato magico si costruisce in su?

Interessa una disposizione quadrata delle lettere o dei numeri, che devono soddisfare determinate condizioni. L’esempio di un quadrato magico, è la guarnizione del Saturno dalla Cina. Se uno tutti e 3 i numeri in una colonna o in una linea aggiungesse sempre le conservazioni una la stessa somma, 15. Ciò è anche con le diagonali il caso.

Un quadrato magico molto ben noto è il quadrato 4×4 sul passaggio di rame Melencolia I von Albrecht Duerer (1471-1528). Nel giusto angolo superiore deve essere riconosciuto.

Come è la cassa per le guarnizioni accennate precedenti del Saturno provochi tutte le linee e colonne, così come le diagonali, sempre la stessa somma, 34.

È tuttavia non ancora tutto; anche il 2×2 Unterquadrate nei angoli e nel centro così come colpire campi d’angolo insieme ha aggiunto, risulta dentro come somma 34.

Inoltre l’anno di sviluppo del passaggio di rame ha inserito Duerer nel quadrato magico: i due numeri centrali della fila più bassa formano l’anno 1514.

This post is also available in: Tedesco Francese Inglese Spagnolo